Deprecated: builder_status è deprecata dalla versione 4.2.1! Al suo posto utilizza AviaBuilder::get_alb_builder_status(). in /home/valueman/public_html/wp-includes/functions.php on line 5213

Bandi Nuove Farmacie (ex D.D.L. Monti Cresci-Italia) – aggiornamento aprile 2019

Proseguono con velocità diverse a seconda delle Regioni, le attività conseguenti ai Bandi Regionali per l’apertura di nuove Farmacie (ex D.L. liberalizzazioni); in particolare negli ultimi 18 mesi ha aperto una farmacia al giorno

Ecco la situazione delle nuove aperture

  • A fine aprile 2019, fra quelle messe a concorso, risultano aperte 1.149 nuove farmacie (il 46% di quelle bandite) prevalentemente in Lombardia (oltre 200), Puglia (oltre 150), Veneto, Sicilia, Emilia-Romagna e Lazio (oltre 100), Piemonte e Toscana (oltre 70), Calabria, Liguria, Friuli-Venezia Giulia, Alto-Adige, Sardegna, Abruzzo, Marche e Basilicata (in doppia cifra); infine Umbria e Molise (poche unità), mentre in Valle d’Aosta sono ormai state aperte entrambe le farmacie bandite.
  • Ad oggi sono 1.665 le farmacie assegnate (i due terzi di quelle bandite)
  • Le farmacie bandite in tutti i concorsi in tutta Italia sono state 2.481 (rispetto all’inizio del processo sia i cambiamenti nelle sedi bandite che i ricorsi pendenti ai TAR si sono limitati a poche decine).
  • L’8 agosto 2014 si era conclusa la fase di presentazione delle domande di ammissione al concorso. Le domande presentate dai farmacisti sono state 29.326, di cui oltre il 48% in forma associata.

Questo invece lo status dei Bandi regionali

  • Le aperture sono molto avanzate in Toscana (dove è in corso il sesto interpello), in Piemonte ed in Emilia-Romagna (dove è stato già effettuato il quinto interpello), in Lombardia, Puglia e Liguria (il quarto); in Friuli-Venezia Giulia e Alto-Adige dove è stato fatto il terzo, mentre in Veneto, Lazio, Basilicata, Calabria e Sicilia è stato fatto il secondo per le sedi non ancora assegnate, accettate o aperte nei precedenti.
  • In Sardegna, Molise, Umbria, Abruzzo e Marche dopo il primo interpello sono in pieno svolgimento le aperture, mentre in Valle d’Aosta il processo è terminato completamente.
  • Si è svolto il primo interpello in Trentino.
  • Manca solo la graduatoria definitiva della Campania, ma è iniziata a fine 2016 l’apertura delle farmacie del concorso del 2009 (ad oggi ne sono state aperte 59 su 93 bandite)
  • Da segnalare l’assegnazione diretta ad un profugo siriano di nazionalità italiana e la conseguente apertura al di fuori del concorso di una farmacia a Trento (farmacia che è stata quindi esclusa dalle fasi successive)

Come sempre proseguiremo il monitoraggio dei Bandi per offrire alle aziende i servizi informativi sulle nuove aperture e la loro geolocalizzazione appena disponibili e restiamo a disposizione per ogni richiesta di approfondimento.

N.B. Nella cartina la situazione riassuntiva delle % di nuove aperture dai bandi.